Biblioteca della Pontificia Università della Santa Croce Catalogo della Biblioteca

Normal view MARC view ISBD view

La CEDU e il ruolo delle Corti : globalizzazione e promozione delle libertà fondamentali /

by Gianniti, Pasquale, curatore ;
Arceri, Alessandra, contributore .
Series: Commentario del Codice civile Scialoja-Branca-Galgano : Publisher: Bologna : Zanichelli, 2015Description: XLVII, 2032 p. ; 25 cm.ISBN: 9788808421104; 8808421104.Subject(s): Diritti umani -- Tutela -- Legislazione -- Ruolo [della] Corte europea dei diritti dell'uomoSummary: L’equità del processo civile e penale, il trattamento dei detenuti, il diritto alla vita, l’orientamento sessuale della persona, l’adozione dei minori, la libertà di circolazione e il divieto di espulsione, il diritto di riunione, la libertà di associazione, di religione, all’educazione, al pluralismo scolastico nonché quella di coscienza e a elezioni democratiche, il divieto della pena di morte, la proibizione della schiavitù, del lavoro forzato, della tortura e dei trattamenti inumani. Ecco alcuni capisaldi della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali (CEDU) e della imponente giurisprudenza della Corte di Strasburgo, che sta condizionando il diritto interno di tutti i Paesi europei. -- -- È ormai realtà il dialogo tra Corti Supreme, europee e nazionali, e il nuovo ruolo del giudice ordinario nell’attuale «sistema multilivello», ma resta il problema di definire il rango delle norme CEDU e l’incidenza delle sentenze della Corte Strasburgo nell’ordinamento italiano, anche in vista della prevista adesione della Unione Europea alla CEDU lungo un percorso di integrazione tra gli ordinamenti reso ancora più complesso dal parere espresso il 18 dicembre 2014 dalla Corte di giustizia. Problematiche queste oggetto della prima parte dell’opera, che illustra i rapporti tra il sistema CEDU e gli altri sistemi, internazionali e nazionali, di protezione dei diritti fondamentali e individua un ordine di collegamento sistematico tra le diverse fonti normative applicabili in materia. -- -- Questo nuovo titolo del Commentario Scialoja-Branca-Galgano, attraverso un dettagliato indice sommario, guida il lettore nell’analisi della giurisprudenza europea ricostruita con metodo sistematico e secondo criteri cronologici.
Item type Location Collection Call number Copy Status Date due
Books Books Dip. Diritto Can. RI 472 (Browse shelf) Copy 001 Available
Books Books S.L. San Girolamo Sala di lettura RI 472.A SL (Browse shelf) Copy 002 Not For Loan

Saggi già pubbl.

Bibliogr.

L’equità del processo civile e penale, il trattamento dei detenuti, il diritto alla vita, l’orientamento sessuale della persona, l’adozione dei minori, la libertà di circolazione e il divieto di espulsione, il diritto di riunione, la libertà di associazione, di religione, all’educazione, al pluralismo scolastico nonché quella di coscienza e a elezioni democratiche, il divieto della pena di morte, la proibizione della schiavitù, del lavoro forzato, della tortura e dei trattamenti inumani. Ecco alcuni capisaldi della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali (CEDU) e della imponente giurisprudenza della Corte di Strasburgo, che sta condizionando il diritto interno di tutti i Paesi europei. -- -- È ormai realtà il dialogo tra Corti Supreme, europee e nazionali, e il nuovo ruolo del giudice ordinario nell’attuale «sistema multilivello», ma resta il problema di definire il rango delle norme CEDU e l’incidenza delle sentenze della Corte Strasburgo nell’ordinamento italiano, anche in vista della prevista adesione della Unione Europea alla CEDU lungo un percorso di integrazione tra gli ordinamenti reso ancora più complesso dal parere espresso il 18 dicembre 2014 dalla Corte di giustizia. Problematiche queste oggetto della prima parte dell’opera, che illustra i rapporti tra il sistema CEDU e gli altri sistemi, internazionali e nazionali, di protezione dei diritti fondamentali e individua un ordine di collegamento sistematico tra le diverse fonti normative applicabili in materia. -- -- Questo nuovo titolo del Commentario Scialoja-Branca-Galgano, attraverso un dettagliato indice sommario, guida il lettore nell’analisi della giurisprudenza europea ricostruita con metodo sistematico e secondo criteri cronologici.

There are no comments for this item.

Log in to your account to post a comment.

Home: PUSC   Koha: koha-community.org   Facebook: Koha Gruppo Italiano

Languages: